Persona

A cura di Stefano Alessandrini

Il titolo fa esplicito riferimento alla professione di una delle due protagoniste attorno alla quale si dipana tutta la storia e alla tematica centrale della pellicola, dilemma amletico tra essere e non essere, conflitto tra l’esistere responsabilmente e il solo apparire, così evidente nella doppia vita di un attore diviso tra uomo e personaggio e profondo dissidio che supera i confini del teatro e del cinema. Elisabeth Vogler è un attrice di teatro famosa, capace, bella, che recita però anche fuori la scena; dalla rappresentazione dell’Elettra si chiude in un mutismo assoluto, in uno stato di prostrazione quasi catatonico che durerà per mesi. Portata in una clinica viene riconosciuta sana fisicamente e psichicamente: sembra aver scelto coscientemente di non parlare più rendendo afona la sua maschera. Alma, una infermiera competente e caparbia, proverà a rompere questo muro di silenzio arrivando a dare voce all’ombra di entrambe. Le due protagoniste infatti nascondono e condividono un terribile segreto…

Leggi tutto

CONTATTI

Mettiamoci in contatto

Dove siamo

Via Padre Semeria, 33 - 00154 - Roma

E-mail

aigasegr@gmail.com

Privacy

6 + 13 =